A sostegno di Toscana Civica: i Liberaldemocratici

Anche i Liberaldemocratici Italiani, coordinati in Toscana  da Carla Ceretelli, aderiscono a TOSCANA CIVICA

Obiettivo della lista è assorbire il voto di moderati e liberali  “al fine – si legge in una nota – di spostare il baricentro della coalizione con un voto di “prossimità”. L’accordo con i LIBERALDEMOCRATICI ITALIANI ha lo scopo di “mitigare i toni forti della Lega e acquisire voti degli ‘homeless della politica‘, che non votano da tempo, del  settore moderato rivolto ai valori tradizionali del centrodestra, e di elettori delusi che provengono da una sinistra iluminata”.

I sostenitori e lo staff di Susanna Ceccardi ritengono che “Toscana civica potrà dare soddisfazioni e portare tantissimi voti alla coalizione”. “Non si tratta tanto di una lista del Presidente, quanto di una rete civica che unisce amministratori locali espressioni del civismo insieme a professionalità e competenze.”

L’associazione Politica Nazionale dei LIBERALDEMOCRATICI ITALIANI, nasce il 10 febbraio 2007 con atto pubblico in Roma.

È una Associazione Politica Nazionale di cittadini di area moderata che si riconoscono negli ideali propri delle tradizioni, democratiche, liberali, cattolico-liberali, laiche e riformiste europee, che ai sensi dell’art. 49 della Costituzione della Repubblica Italiana, si propongono di concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale, facendo valere il principio di libertà, quale supremo regolatore ed ispiratore di ogni attività pubblica e privata. L’azione politica dei Liberaldemocratici Italiani, si ispira ai valori universali di libertà, giustizia e solidarietà, a difesa del primato della persona in ogni sua espressione, per lo sviluppo di una moderna economia di mercato e una corretta applicazione del principio di sussidiarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *